L’Istituto Cinematografico presenta il libro Gli Orienti di Pier Paolo Pasolini

In occasione del Centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini, oggi 12 febbraio alle ore 18.30 l’Istituto Cinematografico dell’Aquila “La Lanterna Magica” presenta il libro Gli Orienti di Pier Paolo Pasolini, Il fiore delle mille e una notte/Viaggio fotografico di Roberto Villa nel cinema Pasoliniano, NFC edizioni Rimini, presso la Sala Ipogea del Consiglio Regionale dell’Abruzzo.

Alla presenza di Corrado Camilli e Mercedes Calvisi, Presidente e Consigliere Delegato dell’Istituto Cinematografico, di Roberto Villa, autore e fotoreporter, di Stefano Masi, critico cinematografico, scrittore e giornalista, e di Jonathan Giustini, scrittore e giornalista, è stato illustrato questo libro d’arte e di vita realizzato da Roberto Villa, grande fotografo italiano, tra i maestri del fotoreportage.

Roberto Villa nel 1973 trascorre oltre tre mesi e mezzo in Medio Oriente, seguendo le riprese del “Terzo film della Trilogia della Vita”, personalmente invitato dallo scrittore e regista Piero Paolo Pasolini, come semiologo dell’immagine e studioso del cinema. Ha modo così di realizzare un ampio ed analitico reportage fotografico, sul set e fuori del set, sull’aspetto antropologico e sociologico delle popolazioni delle diciotto località che sono state le “locations” del film, dalla Persia di Reza Pahlavi fino alla Yemen già allora in guerra. Un viaggio affascinante, a tratti rischioso, magico e misterioso, in luoghi ricchi di storia ma anche complessi, chiusi apparentemente allo sguardo dell’occidente, ma nello stesso momento abitato da genti curiose, interessate, coinvolgenti e che appunto si faranno naturalmente attraversare.

Ne esce un libro che è l’altro film del film, come Pasolini stesso ebbe a dire a Roberto Villa quando ne vide il lavoro silenzioso, prezioso, nascosto; “tu sei stato il regista e io l’attore che non sapevo di essere“. Villa lo racconta nel libro, foto per foto, in una narrazione semplice, diretta, vera, aderente alle cose e agli uomini che l’hanno vissuta.

Il volume nasce a seguito della mostra-evento L’oriente di Pasolini. Il fiore delle Mille e una notte nelle fotografie di Roberto Villa che l’Istituto Cinematografico propone fino al 15 febbraio presso la navata del Consiglio Regionale dell’Abruzzo ad ingresso libero, nel rispetto della vigente normativa Covid.

LOCANDINA presentazione libro_Tavola disegno 1

LOCANDINA presentazione libro