Daniele Vicari al Cinema Massimo

Martedì 11 novembre alle ore 21.00 al Cinema Massimo dell’Aquila, il regista Daniele Vicari presenta al pubblico il suo film Il passato è una terra straniera.

Daniele Vicari è autore di film documentari e di finzione. Nel 2003, con Velocità Massima, vince il David di Donatello per il miglior regista esordiente. Nel 2005, con L’orizzonte degli eventi, partecipa al festival di Cannes nella sezione Semaine de la Critique. Nel 2007, con il documentario Il mio paese, riceve un secondo David di Donatello per il miglior documentario.
Il passato è una terra straniera, tratto dal romanzo di Gianrico Carofiglio, racconta la storia di Giorgio e Francesco, tra gioco d’azzardo ed esperienze segnate dalla violenza, fino all’epilogo drammatico che dividerà i due amici.

Prima della proiezione il regista saluterà i presenti e subito dopo il film è previsto un incontro-dibattito con il pubblico.