Carlo Di Stanislao nuovo Presidente

L’Assemblea dei Soci dell’Istituto Cinematografico dell’Aquila, nella riunione tenuta l’8 settembre, ha provveduto all’elezione del nuovo Presidente, indicando con voto unanime alla guida dell’ente il dr. Carlo Di Stanislao.

L’Istituto Cinematografico dell’Aquila, attraverso il suo fondatore e presidente onorario Gabriele Lucci, ha espresso soddisfazione per la scelta e per l’accettazione dell’incarico che il dr. Di Stanislao s’accinge ad assumere. Ha quindi ringraziato vivamente il notaio Franca Fanti che negli ultimi tre anni ha ricoperto, con grande dedizione, l’importante ruolo della presidenza dell’ente fino al marzo scorso.

L’elezione del nuovo presidente dell’ente si colloca in un periodo nevralgico per l’Istituto Cinematografico, da un lato per i notevoli danni che il terremoto ha inferto alle strutture ed alle attività dell’ente, dall’altro per l’azzeramento dei finanziamenti alle istituzioni culturali da parte della Regione Abruzzo. Proprio in relazione a tale situazione l’Istituto, nei prossimi mesi, è chiamato a ridefinire la propria missione e le attività culturali compatibili, nel rispetto della sua storia trentennale e del prestigio di cui gode in Italia ed all’estero.

Carlo Di Stanislao, 56 anni, è nato a Roseto degli Abruzzi. Dirigente medico presso l’ospedale civile San Salvatore dell’Aquila, dermatologo, è uno dei massimi esperti italiani di Agopuntura, disciplina sulla quale ha scritto libri e comunicazioni scientifiche. Della stessa disciplina è docente incaricato presso la Facoltà medica dell’Università di Chieti. E’ presidente dell’AMSA (Associazione Medica per lo Studio dell’Agopuntura). Sinologo e conoscitore delle culture orientali, coltiva un forte interesse per la letteratura, le arti e sopra tutto per il cinema, la sua grande passione. Su questi campi ha sviluppato un’intensa attività pubblicistica, con articoli e saggi su diverse testate giornalistiche. Della settima arte, in particolare, egli è appassionato ed assiduo cultore e l’Istituto potrà proficuamente avvalersi della sua opera nei prossimi anni.

Nella stessa seduta l’Assemblea dell’Istituto ha anche provveduto a reintegrare la composizione del Collegio dei Revisori dei Conti, di cui è presidente Stefania De Acutis, eleggendo con voto unanime a Sindaco revisore la professionista aquilana Gisella Cucchiella.