Sei in: Centro Archivio/Proposte culturali/Eventi

Eventi

L’Istituto Cinematografico dell’Aquila per Il Maggio dei Libri

Nell’ambito della Giornata del libro e del diritto d’autore che da’ il via a Il Maggio dei Libri, l’Istituto Cinematografico dell’Aquila “La Lanterna Magica” propone una giornata-evento gratuito dal titolo “ContemporaneaMente. Leggere per comprendere … con il cinema”.

Sabato 23 aprile 2022 sarà possibile vedere in streaming il film Io speriamo che me la cavo di Lina Wertmuller (Italia, 1992) seguito dal contributo cinematografico di Katiuscia Tomei.

Un maestro elementare si ritrova in una classe problematica in un paesino vicino Napoli e cerca di dare il meglio di sè per apportare un miglioramento alla loro situazione. Un film in cui i bambini grazie alla mediazione, all’insegnamento, all’importanza dei libri e della poesia escono da quel cono d’ombra per poter sognare in grande. Il film ci fa capire come la cultura e i libri sono fondamentali per comprendere il passato e le proprie origini, comprendere il presente per sopravvivere in determinati contesti e comprendere il futuro per riscattarsi e intraprendere percorsi nuovi. La pellicola è la celebrazione della cultura, in contrapposizione al decadimento di ciò che sprofonda intorno.

Si ringrazia per la collaborazione l’Ufficio Scolastico Provinciale dell’Abruzzo, che ha accolto l’iniziativa promuovendola presso le scuole.

Questi i link per seguire l’evento:

Io speriamo che me la cavo di Lina Wertmuller (Italia, 1992)
https://youtu.be/0JRRBhcCMd0

Contributo cinematografico di Katiuscia Tomei
https://youtu.be/L8x7LPBRCmE

 

BadgeMaggioDeiLibri2022 Il Maggio dei Libri

MASTERCLASS ENRICO VANZINA, 22 aprile, Roma Film Academy

Alle ore 10.00 presso l’Aula Magna della Roma Film Academy, lo sceneggiatore e produttore cinematografico Enrico Vanzina terrà una masterclass per gli studenti con posti riservati agli associati dell’Istituto Cinematografico dell’Aquila. Modera Enio Drovandi, noto attore italiano.

Enrico Vanzina: sceneggiatore, scrittore, regista e produttore, considerato uno dei massimi esponenti della commedia all’italiana. Figlio di Steno e autore di oltre cento sceneggiature, è cresciuto ed ha vissuto da sempre nell’ambiente creativo e stimolante del cinema degli anni 70, coltivando l’amicizia e i rapporti professionali con Dino Risi e decidendo poi di specializzarsi nella commedia.
Durante l’incontro, l’ospite  racconterà l’evoluzione della sua carriera; una vita fatta di cinema e un’esperienza che siamo sicuri sarà di arricchimento per tutti i presenti.
RFA_Vanzina_22.04.2022
L’Istituto Cinematografico dell’Aquila ricorda l’attrice aquilana Maria Pia Casilio a 10 anni dalla sua morte

Domenica 10 aprile ricorrono i 10 anni dalla morte dell’attrice aquilana Maria Pia Casilio, alla quale l’Istituto Cinematografico dell’Aquila “La Lanterna Magica” ha intitolato la sua Cineteca nel luglio 2014. La collezione in pellicola fa parte del Centro Archivio Cinematografico dell’Istituto, punto di riferimento per l’archiviazione, la conservazione, la tutela e la diffusione della settima arte. Oltre al materiale in pellicola, esso conserva una grande quantità di materiale di raro pregio costituito da collezioni cartacee con bozzetti di costumisti del cinema italiano, vecchie locandine e manifesti cinematografici, antichi giornali di moda, una vasta collezione fotografica originale autografata da grandi personaggi del cinema, materiale audiovisivo e librario.

“La Lanterna Magica” intende rendere omaggio all’attrice aquilana con il video Maria Pia Casilio si racconta… tra storia ed innovazione la cui voce fuori campo è della figlia Francesca Rinaldi, nota doppiatrice italiana. Da domenica 10 aprile il video sarà disponibile sul nostro canale youtube al link https://youtu.be/y3DeWrMT_kY

Ripercorreremo la vita artistica di Maria Pia Casilio, il suo esordio nel cinema con una selezione avvenuta proprio nel Cinema Rex della nostra città e più in generale tutto il suo vissuto non soltanto nel campo della settima arte ma anche attraverso le nuove forme di comunicazione per conoscere ed approfondire una nostra concittadina che ha avuto un ruolo significativo nel cinema italiano degli anni ’50.

Chi era Maria Pia Casilio? Volto fra i più significativi della commedia all’italiana, nata a Paganica nel 1935 e morta a Roma il 10 aprile 2012, a 76 anni. Attrice e doppiatrice (sua la voce della Sandrelli ne Il federale di Salce) di grande qualità, che però, come a volte accade nel cinema, non è mai riuscita ad affrancarsi da ruoli di comprimaria, pur interpretando i suoi personaggi con squisita vivacità.

De Sica la scelse nel 1951 per il suo capolavoro neorealista Umberto D, a cui seguirono Pane Amore e fantasia, Pane amore e gelosia, Totò e il medico dei pazzi, Totò Peppino e i fuorilegge, Totò a colori, Totò Story, la commedia musicale di Garinei e Giovannini La padrona di Raggio di luna, I pappagalli con Aldo Fabrizi, Racconti Romani con Giovanna Ralli, e tanti altri film, fino ad arrivare a Noi uomini duri (1987) con Renato Pozzetto ed Enrico Montesano ed al cameo (1997), ultima apparizione sugli schermi, Tre uomini ed una gamba, con Aldo Giovanni e Giacomo.

Verso la metà degli anni Sessanta ha sposato il grande doppiatore Giuseppe Rinaldi, e da questa unione nasce la figlia Francesca, anche lei doppiatrice. Nel 2012, poco prima della sua scomparsa, era stata ospite su Rai 2, della trasmissione di Carlo Conti I migliori anni, raccontando del suo periodo migliore, gli anni ’50 e ’60, quando era famosa soprattutto per le sue caratterizzazioni di ragazza di provincia dal viso grazioso, i modi spiccioli e la voce nasale. Carné la volle nel 1953 in Teresa Raquin di Zola, Leone D’Argento al Festival del Cinema di Venezia in cui, secondo Mereghetti, la sua interpretazione resta un modello superbo di “economia e precisione”.

La Cineteca a lei dedicata conserva alcuni dei film in cui ha partecipato: Totò, Peppino e i fuorilegge di Camillo Mastrocinque (1956), Brutti, sporchi e cattivi di Ettore Scola (1976) e Identificazione di una donna di Michelangelo Antonioni (1982).

 

casilio_web (1)